logo del Centro di Ricerca e Sviluppo sull'E-Content - CReSEC
un donatore moltiplica la vita
piazza virtuale Campagna nazionale donazione trapianto organi tessuti cellule 2012
Premio Moltiplica la vita 10 dicembre 2012:
con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri

Storie testimonianze casi

Intervista a Giampiero Maccioni

Associazione Sarda Trapianti "Alessandro Ricchi" (Federazione Nazionale LIVER POOL)

Giampiero Maccione parlaGiampiero Maccioni, promotore dell'Associazione Sarda Trapianti "Alessandro Ricchi", racconta la sua esperienza. La sua vita è stata caratterizzata da due fasi. Negli anni Ottanta è tecnico minerario e dirigente della società che si interessava delle miniere di piombo e zinco italiane. Un lavoro rilevante che lo conduce anche ad aprire un consorsio industriale a Iglesias, perché comprende che l'attività delle miniere era giunta al suo esaurimento, per cui era necessario pensare a un nuovo modello di sviluppo. La seconda vita inizia dopo il trapianto di un cuore, ricevuto da un giovane sardo di Lanusei. L'operazione è condotta da un medico chiurugo, Alessandro Ricchi, il quale muore qualche anno dopo in un incidende aereo insieme alla sua équipe. In seguito al trapianto, nasce l'Associazione Vita Nuova, che poi prende il nome di Alessandro Ricchi e svolge un'attività di rilevo in favore del malato e del trapiantato. Da questo primo passo si sviluppa quella che oggi è diventata una rete nazionale, che percorre tutte le realtà del territorio, con il nome di Federazione Liver-Pool. 

Video: "Intervista a Giampiero Maccioni"

Focus: Dall'esperienza di un trapiantato nascono molte attività importanti in favore del malato e di tutti i trapiantati del territorio nazionale. 

Obiettivi: Rendere nota l'importanza del lavoro svolto con lo scopo di diffondere la cultura della donazione e del trapianto.

Durata: 8 minuti e 54 secondi

Canale: Internet  

Fonte: YuoTube

Torna alla pagina: Associazione Sarda Trapianti "Alessandro Ricchi" (Federazione Nazionale LIVER POOL)