logo del Centro di Ricerca e Sviluppo sull'E-Content - CReSEC
un donatore moltiplica la vita
piazza virtuale Campagna nazionale donazione trapianto organi tessuti cellule 2012
Premio Moltiplica la vita 10 dicembre 2012:
con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri

Chi e perché

10 ragioni per donare

Donare qualcosa di sé significa salvare vite umane. È un atto di grande generosità che permette di garantire al malato la possibilità di guarire e di tornare a una vita normale.

Vi proponiamo 10 ragioni per donare.

  1. Donare gli organi vuol dire moltiplicare la vita.
  2. Quando il donatore è una persona morta, i suoi cari possono trovare conforto sapendo che lui continuerà a vivere nel corpo di chi ha ricevuto.
  3. Donare da vivo vuol dire condividere una possibilità di vita.
  4. Chi sceglie di donare è felice della propria decisione e soprattutto consente la felicità di qualcun altro.
  5. La donazione in vita è un piccolo gesto per chi dona ma immenso per chi riceve.
  6. Tante malattie dichiarate inguaribili possono essere guarite grazie a una donazione.
  7. Più aumentano i donatori, più aumenta la disponibiltà di organi compatibili per un trapianto.
  8. Un uomo, da solo, ha una vita a disposizione: donando agli altri, le vite diventano tante.
  9. Chiunque può essere salvato da una donazione. Se i donatori sono tanti, tante saranno le vite salvate.
  10. Un donatore sceglie di non restare fuori dal circolo… della vita.