logo del Centro di Ricerca e Sviluppo sull'E-Content - CReSEC
un donatore moltiplica la vita
piazza virtuale Campagna nazionale donazione trapianto organi tessuti cellule 2012
Premio Moltiplica la vita 10 dicembre 2012:
con il Patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri

Chi fa cosa

Strutture e organizzazioni

Il sistema delle donazioni e dei trapianti in Italia viene gestito a tre livelli:

  • istituzioni: si occupano degli aspetti strategici, normativi e del sostegno alle iniziative di informazione e sensibilizzazione sul tema (Ministero della Salute); coordinano l'attività di donazione, prelievo e trapianto a livello nazionale (Centro Nazionale Trapianti), regionale e interregionale (Centri Regionali Trapianto e Centri Interregionali Trapianto) e locale (i Comuni).
  • centri specializzati: costituiscono il cuore operativo delle attività di donazione, prelievo e trapianto;
  • associazioni di settore: contribuiscono a diffondere la cultura della donazione e del trapianto con iniziative sul territorio; sostengono e promuovono attività in favore di persone trapiantate anche in termini di assistenza; collaborano alla promozione della campagne nazionali di informazione.

Questa organizzazione ha permesso al sistema trapianti italiano di raggiungere negli anni livelli di eccellenza sia in Italia sia a livello internazionale, per numero di interventi eseguiti, per la qualità e la sicurezza delle procedure e per le condizioni dei pazienti trapiantati.